Mondiali di Ciclismo in Toscana: un grande evento, una grande opportunità

IMG_5583

Domenica mattina ho partecipato al taglio del nastro della competizione iridata in piazza del Duomo a Pistoia per la partenza della prima bellissima gara, mentre nel pomeriggio, all’ombra dello stabilimento Tettuccio di Montecatini Terme, ho assistito al via della cronometro a squadre uomini.

Lungo le strade tantissime persone hanno assistito a questo evento memorabile e una passione straordinaria ha accompagnato gli atleti fino al traguardo di Firenze.

Per il nostro territorio è un’occasione davvero unica e irripetibile: per una settimana saremo la capitale internazionale dello sport, con ciclisti e tifosi in arrivo da tutto il mondo. Si tratta di un riconoscimento importante, un premio alla cultura dell’ospitalità che da sempre ci contraddistingue, alla ricettività alberghiera e alle nostre infrastrutture rinnovate

150 km di strade, non tutti interessati dalle gare, sono stati completamente riasfaltati: grazie al Mondiale, i Comuni del territorio sono riusciti a “fare squadra” e a creare una sinergia positiva, realizzando milioni di euro di investimenti che diversamente non avrebbero trovato attuazione. E quando le biciclette se ne saranno andate, le strade messe a nuovo rimarranno per anni a beneficio di tutti.

Abbiamo lavorato per mettere in condivisione obiettivi e azioni: ritengo che questo modo di operare possa essere adottato anche in futuro con gli stessi risultati positivi. Occorre vincere i campanilismi ed iniziare a ragionare sulla base di un contesto territoriale più ampio.

Ben 400.000 visitatori raggiungeranno la Toscana per prendere parte all’evento, lungo il percorso 1.500.000 di persone assisteranno alle gare e 1.500 emittenti straniere mostreranno nei cinque continenti le bellezze della nostra Provincia e quanto di meraviglioso sappiamo offrire. Non a caso, la mascotte ufficiale della competizione è Pinocchio: un simbolo riconosciuto in tutto il mondo e che ci identifica perfettamente a qualunque latitudine.

Sono certo che questa settimana di sport rimarrà per sempre nei nostri cuori e nelle nostre menti. In questo momento di festa, voglio rivolgere un pensiero a Franco Ballerini, “campione in tutto”, che rappresenta al meglio l’immagine del nostro ciclismo nel mondo.

Buon Mondiale a tutti!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


quattro + = 6

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

email-32facebook-43wikipedia youtube-21