“Legge Salva suicidi”: proposta sul sovraindebitamento

WhatsApp-Image-20160623Questa mattina, insieme a Franco Michelotti, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Pistoia, ho presentato la Proposta di legge sul sovraindebitamento. L’obiettivo è facilitare la cancellazione dei debiti di famiglie e imprese nei confronti di Equitalia, banche, fornitori o Pubbliche Amministrazioni.
La legge attuale non funziona perché troppo complessa e farraginosa. Per i consumatori, infatti, occorre attenersi al principio di “meritevolezza”, ovvero dimostrare di non avere colpa nell’indebitamento. La proposta di cui sono firmatario cambia questo requisito. Viene previsto che, se i debiti sono stati accumulati in stato di necessità o perché la banca ha compiuto un raggiro, non esiste la colpa dunque è possibile l’esdebitazione, vale a dire la cancellazione del debito.
La misura vuole dare respiro a chi è in difficoltà: una seconda occasione agli ultimi, a chi viene stigmatizzato socialmente e pensa di non farcela a uscire dalla schiavitù del debito. Oltre un milione di cittadini sovraindebitati, di cui più di 500.000 con Equitalia, sono potenzialmente interessati dalla nuova normativa. Un’opportunità per ricominciare da zero e riacquisire un ruolo attivo nella società e nell’economia. Qui trovi una selezione delle agenzie di stampa che si sono occupate della Proposta di legge.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


− due = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

email-32facebook-43wikipedia youtube-21