Agli Enti Locali il “tesoretto” da stabilizzazione spread

20130415 (504)Ho presentato un’interrogazione al Ministro dell’Economia per chiedere la reale esistenza di un “tesoretto” dovuto alla stabilizzazione dello spread.

Attualmente, infatti, i tassi di interesse pagati per finanziare il nostro debito sono assai ridotti rispetto ai mesi scorsi, quando lo spread aveva sforato oltre i 500 punti base e il rendimento dei titoli decennali aveva raggiunto un massimo di 6,802% nel 2011.

Sulla base del Documento di economia e finanza del Governo, ritengo siano possibili consistenti risparmi. Se questo “tesoretto” fosse davvero disponibile andrebbe destinato interamente agli Enti Locali per il rilancio dell’economia.

Leggi il testo completo dell’interrogazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Una risposta a Agli Enti Locali il “tesoretto” da stabilizzazione spread

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


sette × = 14

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

email-32facebook-43wikipedia youtube-21