11 Comuni in Valdinievole: più limite che opportunità

Copia di QCC_agosto2014WEB-fanucciHo rilasciato un’intervista sul numero di agosto del mensile “Quello che C’è”. Abbiamo parlato di Unione dei Comuni, di gestione associata dei servizi e del nuovo assetto istituzionale che il nostro territorio dovrà assumere dopo l’abolizione delle province.

Oggi, il frazionamento della Valdinievole in ben undici Comuni offre più limiti che opportunità, per questo la gestione associata dei servizi e l’Unione dei Comuni rappresentano strumenti fondamentali.

Le singole realtà si uniscono tra loro e trasferiscono parte delle proprie funzioni ad un Ente di secondo livello, garantendo migliori servizi senza alcun aggravio di costi per i cittadini.

A questa pagina, puoi leggere l’intervista completa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


uno × = 8

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

email-32facebook-43wikipedia youtube-21